Codice_C612

Titolo: Carro allegorico

Anno: 1938

Note: Il carro allegorico della società capeggiata da Mastellari Attilio detto “mazarèn”, in una sfilata del Carnevale 11938 a S. Carlo. La rivalità in tali occasioni era accesa e si formavano dei veri “clan”. I carri venivano costruiti nella massima segretezza, nei cascinali di campagna. Non mancavano anche delle vere e proprie operazioni di spionaggio per conoscere il lavoro dei “nemici”. Le due società che hanno rivaleggiato solitamente con Attilio sono state quelle di Battaglini Efrem detta “la Pirulèra” e quella di Bianchi Giuseppe detta dei “sempre allegri” ì e che poteva disporre di maggiori risorse in denaro. I due cavalli bianchi che caratterizzano il carro nell’immagine furono costruiti dallo scultore di S. Agostino Dino Bonzagni. Fra le maschere addette è stato possibile riconoscere: sul cavallo di destra con la tromba, Zamboni Walter; al centro del gruppo con cappello ed abito scuro, Malaguti Aurelio; la ragazza alla sua sinistra, Lodi Angela. Fra le maschere in primo piano, in basso da sinistra: la terza, Malservisi Anita; il quinto Pola Otello; la sesta, Frazzuoli Nella; la nona, Cavicchi Dolores. Il giovanetto che appoggia una mano sul naso della maschera centrale di cartapesta: Rossi Mario.

Località: San Carlo

Proprietario: FRASSINETTI WALTER

Genere: Persone

Lascia un Commento

Proloco Sant’Agostino

Piazza G. Marconi, 2

Sant’Agostino (FE)

info@tdrarchiviofoto.com